La divisione dei materiali da sottoporre alla lavorazione è l’operazione che occupa più tempo. Vi occupate voi anche di questo?

Il macchinario di ultima generazione permette di triturare grossi faldoni di materiale cartaceo (fino a 2.00 tonnellate all’ora) ma anche folder e cartelline con piccoli inserti metallici. Inoltre possono essere inserite anche buste plastificate. Tutte le particelle di materiale vengono successivamente trattate nei centri di recupero del materiale che provvedono alla selezione e divisione degli stessi con appositi impianti specifici (dotati di calamiti o ad acqua). In ogni caso, a richiesta, il personale RePaper potrà provvedere alla selezione del materiale ed il conseguente recupero di cartelline e raccoglitori.

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci

- Ho letto e acconsento al trattamento dei dati personali e accetto il salvataggio e la gestione dei miei dati da questo sito web. Leggi la privacy policy